La nostra missione

Siamo una Fondazione nata nel 1902 per prendersi cura delle donne, aiutare le mamme, i bambini e i ragazzi; accoglierli e sostenerli con percorsi educativi.


Mettiamo al centro il loro futuro.

L’Asilo Mariuccia si prefigge sin dalle sue origini, lo scopo di promuovere attraverso la formazione e il lavoro la crescita e il benessere fisico e psicologico dei minori e delle mamme accolte, mirando alla loro integrazione sociale e all’inserimento lavorativo.

I fattori distintivi del Modello Asilo Mariuccia sono:
  1. La relazione educativa come strumento riparativo delle esperienze traumatiche vissute dai nostri accolti; 
  2. Personale educativo qualificato e formato per la presa in carico delle mamme dei minori e dei ragazzi; 
  3. La quotidianità che cura; 
  4. L'attenzione prioritaria alla tutela del minore; 
  5. Lo spazio che cura, i luoghi nei quali accogliamo sono familiari per comunicazione attenzione e restituire dignità; 
  6. Ricerca di formazione e lavoro;
  7. Passione e sperimentazione degli effetti positivi delle attività ludiche.
Le nostre parole chiave
Collaborazione
Lavoriamo con i partner per restituire futuro e possibilità per le mamme i bambini e i ragazzi che accogliamo, condividendo obiettivi ed ambizioni.

Bellezza e Creatività
Crediamo che il bello curi e restituisca sogni, progetti e desideri e che possa riparare creando nuove storie.

Integrità e Trasparenza
Lavoriamo per il benessere delle persone che accogliamo utilizzando al meglio le risorse che riceviamo per creare nuove opportunità di crescita e speranza.
Eroghiamo i nostri servizi nel rispetto dei seguenti principi fondamentali:
  • Eguaglianza, i servizi sono erogati secondo regole uguali per tutti, senza distinzione di sesso, razza, lingua, ceto, religione, opinioni politiche. Il tutto nel pieno rispetto della dignità della persona;
  • Imparzialità, è una specificazione del principio di eguaglianza necessaria ad evitare atteggiamenti di parzialità e di ingiustizia;
  • Continuità, i servizi sono erogati in maniera continuativa e senza interruzioni che non siano regolate espressamente dalla legge o non rientrino in disposizioni vincolanti dell’Autorità;
  • Appropriatezza, le prestazioni sono appropriate quando sono pertinenti rispetto alla persona, circostanze e luoghi, valide dal punto di vista tecnico-scientifico e accettabili sia per gli utenti che per gli operatori;
  • Partecipazione attuata attraverso verifiche sul grado di soddisfazione degli utenti, con questionari somministrati agli stessi, con periodicità annuali. I risultati ottenuti sono divulgati agli interessati e agli enti affidanti;
  • Efficienza ed efficacia, ovvero la capacità di ottenere i migliori risultati sulla base delle risorse definite e disponibili e la capacità di raggiungere gli obiettivi prefissati.

L’opera dell’Istituto sarà particolarmente indirizzata a costruire intorno alle fanciulle accolte un ambiente famigliare, facendo loro sentire, coi principi della morale civile, i doveri e le responsabilità della vita e addestrandole in un mestiere e in tutto ciò che occorre per il buon andamento di una famiglia.” Statuto Asilo Mariuccia approvato con Regio Decreto il 6 dicembre 1908.